Prevenzione

Prevenzione

La carie rappresenta una forma di distruzione progressiva dei tessuti del dente (smalto, dentina, cemento) che ha inizio in seguito all’attività microbica sulla superficie del dente, preceduta dal rammollimento dei tessuti a sua volta provocato dalla dissoluzione parziale dei minerali in esso contenuti.

La profilassi della carie si realizza attraverso diverse tipologie di intervento: rafforzando la struttura del dente, limitando l’assunzione di zuccheri e alimenti raffinati, modificando il ph acido della bocca ed effettuando una corretta igiene orale. Per rafforzare lo smalto dentario non utilizziamo il fluoro.

L’igiene orale ben eseguita elimina dalla superficie dei denti la placca batterica, un agglomerato di batteri e residui di cibo, principale responsabile della carie. Bisogna quindi, per prevenire la carie, limitare il consumo di zuccheri e pulire i denti con frequenza e attenzione (spazzolini elettrici o frequente sostituzione dello spazzolino manuale). Non bisogna dimenticare anche l’utilizzo del filo interdentale nel corso delle manovre d’igiene orale.

Sarà nostra cura consigliare ad ogni paziente le tecniche di igiene specifiche per il  suo stato stato dentale.

In base a questo si programmeranno gli intervalli fra una igiene e le successive e delle visite di prevenzione e controllo.

Consigliamo, come supporto all’igiene orale, sia dentifrici che colluttori di origine naturale.