Ortodonzia

Ortodonzia

L'ortodonzia è quella branca dell'odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione delle ossa mascellari e dei denti.

Importante è intercettare in maniera precoce le possibili anomalie di sviluppo e posizione delle ossa mascellari per poter intervenire con apparecchiature funzionali, come attivatori, placche ecc..., che mirano a ridurre o addirittura eliminare il problema scheletrico nel paziente in crescita.

Una volta concluso il picco di  crescita non si potrà più intervenire per modificare le strutture scheletriche ma si agirà sulla componente dentale utilizzando un'apparecchiatura fissa atta a spostare i denti ed acquisire così un'occlusione corretta.

Lo studio del caso di ogni singolo paziente sarà mirato a ristabilire una armonia estetica ma soprattutto funzionale nel rispetto delle caratteristiche individuali, adattando i tempi di trattamento all'omeostasi generale.